tende per alberghi
06
Apr

Tende per alberghi: come scegliere quelle giuste

La scelta delle tende per alberghi non può prescindere dallo stile di arredamento e dal design della struttura nel suo complesso.

D’altronde, una struttura ricettiva deve fornire al visitatore un ambiente rilassante, nel quale trascorrere ore in serenità, che sia per una vacanza di piacere o un viaggio di lavoro.

Ecco che arredare gli ambienti, in particolare le camere, in modo che ispirino una sensazione di pulizia, comfort e benessere, si trasforma in un vantaggio competitivo per l’hotel, che risulterà più attraente per il potenziale cliente.

L’obiettivo è molto semplice, seppur complesso da raggiungere: il cliente, entrando in camera, dovrà sentirsi a proprio agio.

Vediamo insieme come scegliere le tende per un albergo, considerando sia gli elementi estetici che quelli pratici e funzionali.

Tende per alberghi: una scelta di design

Le camere dell’albergo, come accennato, devono essere progettate per risultare subito accoglienti, e la cura dei dettagli in questo gioca un ruolo essenziale.

Dall’arredamento alla biancheria, dal colore delle pareti alla scelta dei tendaggi, tutto influisce sulla soddisfazione dell’ospite.

Ecco alcuni consigli di design da seguire per la scelta delle tende:

  • Il tessuto della tenda deve abbinarsi a quello della tappezzeria e della biancheria, in modo da conferire un aspetto uniforme e gradevole alla camera d’albergo. Ti consigliamo la scelta di tessuti di alta qualità, per non creare un effetto cheap, ma dipende molto dal tipo di struttura e dal target a cui si mira;
  • È preferibile puntare su colori neutri per le tende, in particolare se la stanza è già ingombra di mobili, complementi d’arredo e altri accessori, ma anche laddove fosse di piccole dimensioni. I colori tenui, infatti, creano profondità;
  • È opportuno che le tende donino un aspetto confortevole alla stanza e si fondano perfettamente con l’ambiente circostante, pur conservando la loro identità distintiva;
  • Prima di acquistare una tenda, è importante considerare il tipo di finestra, le dimensioni, gli infissi, lo sfondo e il colore;
  • Le tende che necessitano di lavaggio a secco implicano elevati costi di manutenzione, quindi meglio scegliere tende che siano semplici e veloci da pulire;
  • La cosa più importante durante l’acquisto delle tende è misurare esattamente l’area nella quale verranno appese, per facilitarne il montaggio e far sì che la tenda si adatti correttamente alla finestra.

L’importanza della scelta delle tende non deve ricadere però solo sul loro aspetto, ma anche sulla loro funzionalità.

Scegliere le tende per alberghi: privacy, efficacia e sicurezza

Le tende ricoprono una grande importanza nell’arredamento di una camera d’albergo perché svolgono numerose funzioni: offrono isolamento termico, garantiscono la privacy degli ospiti, contribuiscono ad insonorizzare l’ambiente.

A tutto ciò, si aggiunge l’elemento sicurezza, da non sottovalutare.

Isolamento termico ed acustico

L’isolamento termico e acustico sono essenziali per ottenere un ambiente confortevole, quindi la scelta delle tende deve tenere conto della possibilità per il cliente di gestire l’intensità della luce e del calore, ma anche del suono.

In effetti, tende dai tessuti pesanti possono insonorizzare l’ambiente dai rumori esterni, anche se si consiglia di optare per tende a strati, con tessuto pesante su uno strato trasparente, in modo da offrire al cliente la completa libertà di gestione.

La maggior parte degli alberghi preferisce tende con manutenzione semplice e con tessuti che durino nel tempo. Questo rende le tende dal tessuto pesante – solitamente sintetico – una scelta popolare, perché resistono a lavaggi periodici e costanti senza usurarsi.

Il loro svantaggio, però, sta nel fatto che accumulano molta polvere e allergeni, oltre al fatto che rischiano di rendere meno ariosa la camera.

Tessuti ignifughi

Per quanto riguarda la sicurezza, un aspetto da non dimenticare è che le tende devono essere ignifughe, come previsto dal D.M. 26/06/84 recante disposizioni in merito a “Classificazione di reazione al fuoco ed omologazione dei materiali ai fini della prevenzione incendi” e dalla norma UNI 8456:2008.

I tessuti ignifughi sono obbligatori per uffici, enti e locali pubblici, come alberghi, ospedali, scuole, ristoranti.

I vigili del fuoco, preposti a questi controlli, possono richiedere le certificazioni di ignifugicità dei materiali.

Quali tende scegliere per le camere d’albergo

Dopo aver illustrato le caratteristiche pratiche e funzionali, come si procede alla scelta delle tende per alberghi più adatte allo scopo?

Sicuramente si privilegia un sistema di montaggio semplice, pratico ed economico, che consenta lo smontaggio periodico delle tende per i lavaggi necessari, oltre a ridurre il numero di interventi da parte di un tecnico specializzato.

Se vuoi approfondire, ti invitiamo a consultare il nostro articolo nel quale illustriamo come prendere le misure per il montaggio delle tende.

Un’ottima alternativa agli ingombranti tendaggi, in particolare in strutture più moderne ed eleganti, è rappresentata dalle tende interne al vetrocamera, che offrono all’ospite la possibilità di gestire l’intensità della luce e del calore in modo semplice ed immediato, sono semplici da installare e durano a lungo.

Inoltre, e non è un dettaglio di poco conto, non accumulano polvere, non intralciano i movimenti, non ingombrano l’ambiente e non rischiano di incendiarsi.

Conclusioni

Come hai potuto leggere, le tende per alberghi hanno sia un’importanza di carattere estetico che funzionale.

Per scegliere le tende giuste bisogna valutare molti fattori che caratterizzano la struttura stessa, dallo stile al livello ricettivo offerto, senza dimenticare la cosa più importante: la soddisfazione del cliente.