I trend dell'interior design per il 2022
23
Dic

I trend dell’interior design per il 2022

I trend dell’interior design sono in continua evoluzione, e ogni anno scoprire le tendenze del momento ci aiuta a riorganizzare e aggiornare la nostra abitazione, in modo che sia sempre alla moda.

Nel 2022, sulla scia degli avvenimenti dei due complicati anni precedenti, pare che l’interior design, come la vita quotidiana, abbia imparato una lezione: cercare di rendere perfette le cose imperfette.

Asimmetrie, sbilanciamenti, irregolarità e imprevisti sono tutti elementi che verranno messi in risalto nelle tendenze del prossimo anno.

I trend punteranno sull’effetto del tempo sugli oggetti e sulla bellezza delle cose vecchie, usurate o incomplete.

Un promemoria degli anni pandemici appena trascorsi: non abbiamo tutto il tempo del mondo, impariamo ad apprezzare ogni piccolo dettaglio, che rende ogni pezzo unico.

Quindi, senza indugiare oltre, ecco i trend dell’interior design per il 2022.

1. Tonalità neutre e naturali

In realtà, i colori neutri non passano mai di moda, ma nel 2022 queste tonalità saranno sempre più presenti. Dopo quasi due anni di vita e lavoro in casa, siamo più inclini a creare un ambiente tranquillo e accogliente. Per realizzarlo, la scelta cadrà sui toni neutri e naturali.

Saranno di tendenza il grigio, il beige, il bianco, il marrone con le sue sfumature calde, qualche accenno di verde, che dona relax, e qualche tonalità di rosa intenso, per irradiare calore.

Il vetro colorato e le piastrelle di forma insolita, come pentagonali e triangolari, saranno molto popolari nel 2022.

Che si tratti di arredamento o di elementi decorativi, i colori e le trame ispirati alla natura diventeranno prevalenti.

2. Design Biofilico

Il termine biofilia significa letteralmente “amore per la vita”, e il design biofilico si ispira all’amore per la natura, che detta i canoni dell’interior design.

Nel 2022 sarà uno dei trend principali, cercando di portare la natura all’interno degli ambienti con l’utilizzo di piante, e rinfrescandoli con tonalità che la richiamino.

Dopo lockdown e restrizioni, il focus sarà riconquistare la nostra connessione con il mondo naturale attraverso l’uso di principi di progettazione biofilici.

L’enfasi sarà data alla creazione di ambienti rilassanti con illuminazione e ventilazione naturali.

Aggiungere piante nelle nostre camere migliorerà il nostro umore, mettendoci in connessione con la natura: un esemplare molto apprezzato è la sansevieria, in grado di rimuovere le principali tossine dall’aria.

3. Mobili curvi e arredamento vintage

Un’altra tendenza del 2022 sarà l’inserimento di mobili curvi nelle nostre abitazioni, tipici del chubby designUn trend in arrivo direttamente dalla metà del secolo, risalente agli anni ’60 e ’70, quando si prediligevano pezzi di arredamento sinuosi.

Oggi, la scelta ricade su specchi, isole della cucina o mobili come sedie, divani e poltrone con schienale curvo.

L’arredamento lineare crea nella stanza un’atmosfera dura e spigolosa, che i mobili curvi riescono ad addolcire, favorendo comfort e benessere.

Anche l’arredamento vintage tornerà alla ribalta, e fare acquisti da rivenditori sostenibili ed etici ci consentirà di essere più responsabili, dal punto di vista sia delle nostre finanze sia dell’attenzione all’ambiente.  

Allora, dove trovare questi pezzi unici e importanti? Nei negozi dell’usato oppure nei mercatini delle pulci, ma anche online.

Ma non è tutto!

Una tendenza del 2022 sarà la Newstalgia”: rinfrescare gli arredi e le decorazioni retrò con accenti contemporanei e nuove tecnologie

L’idea è quella di avere elementi vintage o di antiquariato, capaci di darti la sensazione di nostalgia con i comfort della tecnologia moderna.

4. Materiali sostenibili

I materiali ecologici e sostenibili impegneranno sempre più spazi nelle nostre case, poiché stiamo iniziando a capire l’importanza di prenderci cura dell’ambiente.

Stiamo vedendo i vantaggi dell’integrazione di prodotti ad alta efficienza energetica nelle abitazioni, riducendo gli sprechi dovuti alle esigenze di riscaldamento e illuminazione.

Nel 2022 ci sarà più attenzione alla sostenibilità nell’arredamento, nei prodotti, nell’illuminazione e nel modo in cui progettiamo i nostri spazi.

5. Spazi e arredi multifunzionali

Un’altra delle tendenze dell’interior design per il 2022 è l’attenzione agli spazi multifunzionali, così come ai mobili, alle stanze e agli oggetti.

Stare a casa per mesi ha permesso a molti di noi (soprattutto agli appassionati di design) di rendersi conto di come viene usato ogni spazio in casa e delle funzioni che potremmo introdurre per migliorare ogni singola stanza

Durante la pandemia, abbiamo dovuto necessariamente ritagliare spazi per uffici e aule studio in casa. 

Questo ci ha permesso di ragionare su come possiamo rendere le nostre case un’oasi dove trascorrere più tempo di qualità.

Oltre all’idea di ambienti multifunzionali, l’attenzione si concentrerà su elementi e mobili di tendenza che hanno più di uno scopo, specialmente per chi vive in uno spazio più piccolo.

6. Tende semplici e ispirate alla natura  

Come sappiamo, le tende sono molto importanti per creare l’atmosfera giusta nelle nostre abitazioni e il trend per il 2022 è minimalista, nonché ispirato alla natura.

Le caratteristiche principali delle tende per il 2022 saranno la semplicità, la funzionalità e la neutralità

La scelta ricadrà, quindi, su tipologie e modelli semplici, che assolvano principalmente al proprio scopo di gestire luce e calore in modo efficiente, e che abbiano colori neutri e rilassanti.

Per quanto riguarda i materiali, la tendenza 2022 è improntata su tessuti naturali, come il lino, oppure sulle sempreverdi veneziane in legno.

7. Stile Japandi 

Come abbiamo già detto in questo nostro articolo, lo stile Japandi è sempre più in voga e lo sarà sempre più nel 2022. 

Questo è un mix scandinavo-giapponese, molto minimalista, che porta molti elementi naturali in uno spazio con colori tenui, luce naturale, piante, linee semplici e pulite.

Comfort giapponese associato alla funzionalità del design scandinavo.

Conclusioni

I trend dell’interior design per il 2022 puntano tutti all’essenzialità unita all’efficienza, dando molto spazio agli elementi con più funzioni in grado di donare agli ambienti benessere e praticità.

Francesca Zuelli

Categorie

Sunbell

Sunbell è un’azienda italiana, nata nel 1977 dall’intuizione del fondatore Giuseppe Zuelli, leader di settore nella creazione di sistemi di tendaggi all’avanguardia, caratterizzati da una forte fusione tra il mondo della ricerca e quello del design. Tecnologia applicata alla protezione solare e stile made in Italy sono le base di tutti i progetti Sunbell, grazie a un processo produttivo innovativo e in costante aggiornamento.