cos’è la domotica
10
Dic

Cos’è e come funziona la domotica

L’utilizzo della domotica non è di certo un concetto nuovo – anche noi ne abbiamo già parlato in un altro nostro articolo – dimostrando che non si tratta di fantascienza, ma di un modo nuovo di concepire e gestire vari dispositivi in casa.

Attualmente, con le innovazioni tecnologiche, sono disponibili sul mercato prodotti sempre più efficienti, in grado di semplificare con un semplice comando la nostra vita.

Molte famiglie, al giorno d’oggi, hanno in casa almeno un dispositivo intelligente, ciononostante c’è ancora tanta confusione nei confronti di queste tecnologie.

Proviamo a chiarire un po’ di aspetti con questa nostra guida, iniziando da cos’è la domotica e cosa significa avere una casa intelligente.

Come funziona una casa intelligente

In linea generale, viene definita “casa intelligente” un’abitazione dotata di dispositivi capaci di automatizzare e gestire alcuni sistemi domestici come termostati, illuminazione, telecamere di sicurezza, tende e altro ancora.

I vantaggi di una casa intelligente includono:

  • risparmio energetico
  • aumento della sicurezza
  • risparmio economico
  • aumento della comodità

I dispositivi domestici intelligenti possono essere gestiti tramite un’app sul tuo smartphone oppure sul tuo computer, e possono essere capaci di rispondere anche ai comandi vocali, utilizzando assistenti digitali come Siri e Alexa.

I dispositivi intelligenti spesso comunicano tra loro tramite protocolli che creano una rete di automazione domestica.

Cos’è la domotica

Arriviamo quindi al concetto di domotica, che prevede il controllo automatico di diverse attività di routine in casa, utilizzando determinati hardware e software.

Alcuni esempi possono essere un sistema di illuminazione che si accende appena entri in casa, oppure un sistema di sicurezza in grado di rilevare le intrusioni e avvertire in tempo reale.

Questo ci fa capire quanto la domotica possa non solo migliorare il nostro benessere abitativo, ma anche tenerci al sicuro, proteggendoci.

A riguardo, esiste anche una domotica assistiva, il cui obiettivo è aumentare la funzionalità di un’abitazione nella quale vivono disabili o persone anziane, come alternativa a una casa di cura o a una struttura sanitaria.

Molti strumenti di domotica assistiva possono permettere agli operatori sanitari di monitorare le persone nelle loro case e fornire alert e servizi di promemoria.

Bastano un citofono e una connessione internet per ricordare ai pazienti di presentarsi a un appuntamento, di assumere farmaci, di spegnere i fornelli e di chiudere le porte.

Quindi, la domotica può essere un valido aiuto sia in casi di esigenze come disabilità e assistenza ad un anziano che nella nostra vita di tutti i giorni.

Infatti, può aiutarci nella gestione delle faccende quotidiane: pensiamo ai robot aspirapolvere programmati per accendersi e spegnersi a determinati orari, oppure alle tende con comando vocale per la gestione di apertura e chiusura, o ancora alle lettiere robotiche autopulenti per i nostri amici animali.

Come approcciarsi alla domotica

Probabilmente approcciarti alla domotica può sembrarti complicato, perché vorresti godere dei vantaggi dell’automazione domestica intelligente, ma rimane l’incertezza su quali prodotti acquistare.

Per aiutarti a scegliere dispositivi intelligenti che si adattino bene al tuo stile di vita, ti suggeriamo di tenere conto di queste quattro fasi:

  1. Determina il tuo livello tecnologico: alcuni dispositivi necessitano di competenza tecnica, quindi, se sei alle prime armi, attieniti a modelli intuitivi e facili da usare.
  2. Decidi quanto spendere: valuta bene quale sia il dispositivo più adatto alle tue esigenze per non acquistare qualcosa che non sia utile al tuo stile di vita.
  3. Valuta il dispositivo in base alle tue necessità.
  4. Fai una ricerca approfondita dei prodotti prima di acquistarli: leggi le opinioni dei clienti, le guide per gli acquirenti e le recensioni.

Dopo aver capito come approcciarsi alla domotica, valutiamo i suoi vantaggi.

Quali sono i vantaggi della domotica

Prima ti abbiamo elencato alcuni vantaggi dell’utilizzo della domotica per la tua casa, come il risparmio energetico ed economico, e l’aumento della sicurezza e della comodità, tuttavia non sono gli unici vantaggi offerti.

Un altro fattore importante del quale tenere conto è il risparmio di tempo, perché, automatizzando la maggior parte delle attività quotidiane, potrai guadagnare tempo prezioso da dedicare ad altro.

Forse non ci hai mai pensato, ma molti di noi hanno un sistema di automazione domestica di base già disponibile in casa: lavatrice, lavastoviglie, il telecomando della TV e lo scaldabagno sono tutti esempi validi.

Oltre a questi, può essere valutata l’installazione di altri elementi che ci aiutino, facendoci risparmiare tempo ed energia, come ad esempio un sistema di illuminazione o di temperatura automatizzato, oppure tende gestite con comando a distanza.

Un ambiente controllato per spegnere automaticamente le luci quando nessuno è in una stanza, capace di alzare o abbassare le tende a seconda dell’ora, e timer impostati su sistemi di aria e riscaldamento in modo che non vengano erogati quando nessuno è in casa, sono tutti modi vantaggiosi per ridurre il consumo di energia.

Molte delle comuni attività possono essere gestite utilizzando un sistema di automazione domestica, grazie all’installazione di hardware e software per inviare informazioni e pianificare le attività, come l’irrigazione del giardino, l’accesso alle telecamere di sorveglianza, l’apertura di porte e finestre automatizzate, e così via.

Tende Sunbell: Suncen, centralina e app AI-SUN compatibile con Alexa

Come abbiamo visto, le tende sono uno dei sistemi che possono essere automatizzati e gestiti grazie alla domotica, capaci di farci risparmiare tempo ed energia, grazie all’apertura e chiusura solo quando realmente necessario.

Per quanto riguarda le tende Sunbell, il modello Suncen prevede una centralina, disponibile gratuitamente per il cliente finale e compatibile anche su tende Suncen già installate.

È necessaria una connessione internet tramite cavo LAN, ma sono possibili installazioni anche con ripetitore WIFI.

Il modello di tende Suncen automatizzato permette la programmazione dell’apertura, della chiusura e dell’orientamento in base all’ora, al giorno della settimana, oppure all’alba e al tramonto; inoltre, i comandi rispondono anche fuori casa, in remoto.

Tutto ciò è compatibile con Alexa, grazie alla centralina Suncen Smart e all’applicazione AI-SUN con una connessione internet con cavo LAN.

In questo modo, le tende possono essere comandate parlando direttamente ad Alexa, attraverso:

  • Altoparlanti Amazon ECHO
  • Altoparlanti compatibili di altri marchi
  • Smartphone

Potrai creare comandi personalizzati, che permettono di inserire le tende in veri e propri scenari, in grado di gestire tutti gli altri smart device della casa.

I comandi personalizzati possono essere attivati a voce, anche in base a ora e giorno della settimana o ad altri dispositivi collegati ad Alexa.

Conclusioni

Speriamo di averti dato informazioni e spunti utili per rendere la tua casa intelligente grazie alla domotica, che non vuole solo automatizzare le attività di routine, ma darti anche la possibilità di tenerle sotto controllo quando non sei a casa.

Se desideri ricevere maggiori delucidazioni sulle tende Sunbell, non esitare a contattarci.