tende per un bilocale
21
Feb

Tende per un bilocale: ecco le migliori soluzioni

Vivere in un bilocale significa non disporre di ampi spazi che dovranno essere sfruttati al meglio per ottenere un appartamento più accogliente e spazioso possibile.

La scelta dell’arredamento deve necessariamente ricadere su un interior design pratico e su misura.

Di solito, un bilocale è composto da una stanza, un soggiorno con cucina ed un bagno racchiusi in più o meno metri quadrati.

È importante, come già detto, riuscire a ​sfruttare al meglio gli spazi di ogni camera​, sia inserendo un arredamento adatto ​sia​ dei complementi funzionali.

Ovviamente, non bisogna dimenticare che anche l’occhio vuole la sua parte e l’impatto visivo è fondamentale.

Un appartamento con dimensioni ridotte se eccessivamente arredato potrebbe risultare caotico e nettamente più piccolo.

Se vivi un bilocale vorrai che la tua casa sembri​ il più ordinata e spaziosa possibile.

Ti consigliamo, quindi, di valutare attentamente anche la scelta delle tende, grazie alle quali il tuo appartamento potrà sembrare ampio ed elegante.

Esistono varie alternative per la scelta di tende per un bilocale, da quelle più tradizionali a quelle più innovative e tecnologiche.

Ecco alcune ​soluzioni da prendere in considerazione​ in base allo stile della tua casa ​e le tue esigenze.

Tende classiche

Questa tipologia non è tra le migliori, ma la inseriamo per dare un’alternativa più economica ed abbordabile rispetto alle altre.

Acquistare tende classiche è di certo la scelta meno costosa, più veloce da compiere e con tempi di realizzazione più brevi.

In questo caso, ​l’ambiente sembrerà più spazioso se il bastone che sorreggerà ​la tenda verrà montato il più in alto possibile.

Installare le tende più vicino al soffitto anziché al telaio della finestra attirerà l’attenzione verso l’intera lunghezza, creando l’illusione di una maggiore altezza dell’ambiente.

Sembra la soluzione più pratica,​ quella che ti permetterà di avere delle tende nel minor tempo possibile.

Sappi, però, che le tende classiche hanno anche dei grossi svantaggi:

  • Accumulano polvere e allergeni;
  • Sono difficili da smontare;
  • Sono complicate da pulire e smacchiare;
  • Risultano ingombranti.

Se sei certo però che siano le tende giuste per te, allora assicurati di comprare tende classiche dai colori chiari e tessuti leggeri, per rendere il tuo bilocale visivamente più ampio.

Tende a rullo e tende a pannello

Una scelta da non sottovalutare è quella delle tende a rullo o delle tende a pannello.

Queste tipologie riescono a recuperare spazio grazie ai loro sistemi di chiusura e apertura.

Le tende a pannello scorrono lateralmente su un binario fissato al soffitto composto da più guide che permettono la regolazione dei pannelli a piacimento.

Le tende a rullo, invece, hanno il tessuto teso da un fondale inserito nella parte inferiore, che si avvolge attorno a un rullo metallico fissato al soffitto o alla parete.

In entrambi i casi, sarà necessario puntare su tessuti filtranti, morbidi e dai colori chiari per aggiungere luminosità e ariosità al tuo bilocale.

Una buona regola da seguire è quella di evitare modelli molto colorati o grandi stampe, che tendono a dominare l’ambiente, rubando a colpo d’occhio molto spazio.

Fatti furbo, scegliendo le tende dello stesso colore delle pareti o di una tonalità leggermente più chiara, per garantire uniformità e rendere l’atmosfera accogliente e spaziosa.

Al contrario, le tende dai tessuti pesanti e dai colori scuri affollerebbero il tuo bilocale, facendolo sembrare più piccolo e stretto.

Se però vuoi davvero eliminare il problema dell’ingombro delle tende, allora dovrai optare tra una delle prossime soluzioni, entrambe valide, ma con vantaggi e svantaggi differenti.

Tende a vetro e tende interne al vetrocamera

L’alternativa all’eliminazione di tendaggi ingombranti sono le tende a vetro e le tende interne al vetrocamera.

La seconda opzione è la più costosa – in termini di installazione – di tutte quelle elencate, ma apporta all’abitazione un ottimo risparmio energetico e non solo.

Della differenza tra i due modelli ne abbiamo già parlato in precedenza, elencando caratteristiche, pregi e difetti sia delle une che delle altre.

Le tende a vetro, di solito, sono installate su una bacchetta estensibile, capace di adattarsi in linea generale a qualsiasi misura di infisso.

Sono facili da montare e smontare e quindi anche da pulire.

Le tende in vetrocamera sono una soluzione moderna di ultima generazione. Questa soluzione donerebbe al tuo bilocale ampiezza, funzionalità ed eleganza.

Entrambe le tipologie risultano regalare molto spazio e comfort abitativo, perché occupano solo la grandezza degli infissi e non la superficie circostante.

Indubbiamente, le tende interne al vetrocamera sono dotate di sistemi più moderni, che offrono parecchi vantaggi:

  • Manutenzione semplice;
  • Rispetto della privacy;
  • Riduzione del rischio di effrazioni, essendo inserite in un doppio vetro;
  • Gestione della luminosità sia manuale che automatizzata;
  • Risparmio energetico.

Il costo di questa tipologia di tende è più elevato rispetto alle altre, ma è compensato dalle sue caratteristiche ineguagliabili.

Quindi per utilizzare al meglio gli spazi del tuo bilocale, ti basterà seguire i semplici consigli forniti da questo articolo, scegliendo il modello di tenda e il tessuto più adatto sia alle tue esigenze sia allo stile di arredamento.