tende oscuranti o persiane
17
Gen

Tende oscuranti o persiane? Quali elementi considerare

Se sei alle prese con il dilemma dell’acquisto di una casa o, eventualmente, hai deciso di infilarti nel vortice della ristrutturazione, non puoi non tenere conto, nella tua valutazione e decisione finale, di quali tipologie di infissi e tende adottare.

In questi casi, una delle domande che dovrai porti è la seguente:

“Quale soluzione dovrei adottare? Tende oscuranti o persiane?”

Oltre all’aspetto estetico, questa contrapposizione è spesso frutto di condizioni più ampie e generali.

A tal proposito, riteniamo utile fare una piccola premessa introduttiva.

Continua a leggere.

Perché in alcune zone dell’Europa non si utilizzano le persiane?

Nei Paesi del Nord Europa e in quelli anglosassoni non si utilizzano gli scuri, le tapparelle e le persiane esterne, per diverse ragioni.

Una di queste riguarda il clima e la scarsità di luce del sole durante le ore del giorno, che non giustifica la presenza di una protezione dai raggi solari.

Questa esigenza strutturale ne ha generata una arredativa, perché per quanto non sia essenziale schermare i raggi del sole è comunque necessario oscurare gli interni per una mera questione di privacy.

Di converso, le temperature in inverno sono molto rigide, ecco perché si evita di creare sugli infissi un cassonetto per le tapparelle, che tende a disperdere calore e far entrare il freddo dall’esterno.

In un precedente articolo ti abbiamo suggerito alcune soluzioni per evitare dispersioni di calore tramite il cassonetto delle tapparelle, ti invitiamo a leggerlo.

Ciò nonostante, l’impiego di tende oscuranti, realizzate con tessuti molto spessi, consente di isolare meglio gli ambienti, favorendo una migliore efficienza energetica e termica.

Fatta questa doverosa premessa, che ci fornisce indicazioni utili rispetto ad alcune valutazioni da fare, vediamo come procedere nella scelta.

Persiane: un elemento architettonico da valorizzare

La scelta tra tende oscuranti e persiane dipende molto dalle condizioni effettive nelle quali ci si trova.

Se la tua casa presenta delle persiane, rimuoverle e/o sostituirle potrebbe richiedere lavori ingenti e costi importanti, senza contare che rappresentano un elemento architettonico spesso molto gradevole, che migliora l’estetica degli esterni.

In effetti, in Paesi dell’Europa meridionale e centrale come l’Italia, la Grecia, la Spagna e la Francia le persiane esterne caratterizzano il modo di costruire le case da secoli, sono quindi un elemento da valorizzare, non certo da rifiutare.

Ovviamente, se le persiane sono vecchiotte, mal conservate e ormai consunte, l’effetto non sarà poi così piacevole.

In questi casi, consigliamo di operare un lavoro di restauro delle persiane esistenti o una sostituzione con modelli più nuovi e dall’elevata efficienza energetica.

Tende oscuranti: una soluzione trasversale

Se stai costruendo casa da zero o operando un massiccio lavoro di restauro, potresti valutare di andare verso soluzioni più nord europee, escludendo le persiane e puntando tutto su tende oscuranti.

Ecco alcuni elementi da considerare:

  1. Dimensioni degli ambienti: una stanza ampia si presta alla scelta di tende oscuranti, da abbinare a una filtrante da posizionare dietro. Questo consente di far entrare la luce durante le ore del giorno, semplicemente aprendo la tenda oscurante e lasciando chiusa quella filtrante, rispettando la tua privacy, e chiuderla di sera, quando le temperature in inverno scendono.
  2. Destinazione d’uso: le stanze più vissute della casa, come la cucina e il bagno, impongono soluzioni pratiche e funzionali, che riducano l’ingombro e siano più facili da pulire. Il nostro consiglio? Le tende a rullo.
  3. Stile d’arredamento: le tende interne possono adattarsi a tutti gli stili di arredamento, quello che conta è scegliere con cura il giusto modello e i colori più adeguati. Per soluzioni più moderne consigliamo le tende veneziane interne al vetrocamera, innovative e pratiche, che rimuovono l’ingombro e l’accumulo di polvere, facendo recuperare spazio vitale negli ambienti, oppure tende veneziane da interni.
  4. Praticità: mentre le persiane esterne rappresentano un elemento strutturale, che non si può (per questioni economiche e pratiche) cambiare spesso, le tende oscuranti interne (non quelle interne al vetrocamera, quindi) sono un semplice complemento d’arredo, che potrai sostituire tutte le volte che vorrai, magari in base alla stagionalità.

Immagina di avere una casa baciata dal sole, piena di finestre e grandi vetrate realizzate con infissi di ottima fattura, senza persiane e scuri esterni.

Aprendo le tende interne potrai inondare di luce gli ambienti, con tutti i vantaggi che questo comporta, soprattutto nelle stagioni rigide, eliminando ogni ingombro ed elemento strutturale da gestire e manutenere.

Conclusioni

Come vedi, l’eterna lotta tra tende oscuranti e persiane porta con sé numerosi dilemmi e valutazioni da affrontare.

In ogni caso, non è una scelta banale, da compiere con leggerezza, perché potrebbe influenzare in modo definitivo il risultato finale che desideravi raggiungere.