Tende a vetro
14
Set

Come scegliere le tende a vetro per le tue finestre

Se hai deciso di acquistare delle tende a vetro per le finestre della tua casa, preferendole quindi ad altre tipologie, ma non sai come sceglierle, allora questo articolo ti sarà molto utile.

Le tende a vetro sono un complemento d’arredo perfetto per abitazioni moderne di piccole dimensioni, un’idea salvaspazio davvero intelligente.

Questo non vuol dire che non siano adatte anche per case con arredamento più classico, perché in realtà sono molto versatili.

Tende a vetro: una scelta perfetta per bagno e cucina

La scelta delle tende a vetro è una soluzione pratica che riesce a coniugare bellezza estetica e funzionalità.

In ambienti come bagni o cucine, di solito più ristretti e vissuti rispetto ad altre stanze della casa, sono l’opzione ideale sia per ridurre l’ingombro dei tendaggi sorretti da bastone a soffitto o parete, sia per la frequenza dei lavaggi.

In questi ambienti, le tende sono più soggette a sporcarsi ed è indubbio che l’operazione di montaggio e smontaggio delle tende a vetro sia molto semplice.

Per approfondire, ti invitiamo a leggere il nostro articolo su come arredare la cucina con le tende a vetro.

Le tende a vetro, di solito, sono installate su una semplice bacchetta estensibile, dotata al suo interno di molle in acciaio, che gli permette di adattarsi in linea generale a qualsiasi misura di infisso.

Tende a vetro: quali modelli scegliere

Come abbiamo detto, le tende a vetro sono molto versatili e per questo adatte ad un arredamento sia moderno che classico.

La loro linearità le rende perfette per qualsiasi stile, a seconda del modello, tessuto e colore scelto.

In ambienti come la cucina i modelli perfetti su cui puntare sono due:

  1. per lo stile moderno: tende a vetro bianche in organza, con bacchetta in alluminio. Un modello sobrio che dona luce ed eleganza;
  2. per lo stile classico: tende a vetro in voile, molto resistente, dotate di anelli in tessuto nella parte superiore, attraverso cui far passare la bacchetta per il fissaggio. Scegliendo un modello che ricopra per metà la superficie, saranno ideali per donare un tocco di romanticismo.

Oltre ai modelli con fissaggio tramite bacchetta, in commercio se ne trovano anche con tessuto a strappo oppure veneziane di piccole dimensioni, montate tra i fermavetro degli infissi.

Una differenza la notiamo tra le tende a vetro lisce e quelle arricciate.

La seconda tipologia ha, nella parte superiore, la solita bacchetta, ma nella parte inferiore sono inserite nel tessuto delle piccole fettucce, che tirate verso l’esterno effettuano un drappeggio.

Per quanto riguarda i colori, il bianco è ideale sia per l’arredamento moderno che per il classico, perché ben si adatta ad ogni ambiente ed è più semplice da smacchiare.

Le fantasie più adatte per questa tipologia di tende sono quelle fiorite, per un’impronta romantica, oppure con stampe geometriche e colorate, per rallegrare le stanze.

In ogni caso, queste tende rappresentano un vero vestito aderente ai vetri delle finestre, quindi l’importante è saper optare per il modello idoneo all’ambiente nel quale verrà inserito.

Le tende sono un complemento d’arredo con un ruolo importante per la rifinitura dello stile, della personalità e dell’unicità dell’abitazione.

Tende a vetro standard o su misura

Un altro fattore da non sottovalutare, oltre la scelta del modello, del tessuto e del colore, è la distinzione tra tende a vetro su misura oppure per finestre standard.

Vediamo insieme la differenza tra queste due tipologie.

Tende a vetro per finestre standard

Delle tende a vetro per finestre standard fanno parte tutti quei modelli già confezionati, facili da assemblare e adatti alle misure tradizionali.

Sono molto economiche e in commercio esiste un’ampia scelta di tessuti, colori e fantasie per ogni esigenza.

Nella confezione sono vendute a coppia, in modo da coprire entrambi i vetri della finestra e sono di discreta qualità.

Tende a vetro su misura

Le tende a vetro su misura sono un modello di fattura artigianale, vengono realizzate per vestire perfettamente le finestre e permettono di poter avere rifiniture curate e di pregio.

Rispetto ai prodotti già confezionati, hanno inevitabilmente un costo un po’ più elevato, ma offrono un modello unico nel loro genere e una vestibilità perfetta per le finestre.

Entrambe le tipologie sono una scelta molto economica rispetto ad altri sistemi più tecnologici e innovativi.

Dobbiamo ricordare, però, che non offrono i vantaggi di altri modelli come le tende veneziane in vetrocamera.

Tende veneziane in vetrocamera e tende a vetro: differenze

In questo articolo abbiamo visto quali pregi possano offrire le tende a vetro:

  • sono economiche;
  • regalano luminosità e discrezione;
  • sono facili da montare e smontare;
  • possono essere lavate con frequenza.

Perché allora pensare di optare per le più moderne tende veneziane in vetrocamera?

Le tende veneziane in vetrocamera, delle quali abbiamo già parlato, offrono ancor più vantaggi, praticità e funzionalità delle tende a vetro.

Sono installate all’interno del doppio vetro dell’infisso e grazie a questa soluzione innovativa non hanno mai bisogno di essere pulite frequentemente.

Essendo in un ambiente sigillato non accumulano polvere e allergeni e, di conseguenza, non è necessario alcun tipo di manutenzione.

Le lamelle della veneziana possono essere regolate manualmente o con sistemi automatizzati, riuscendo ad offrire una gestione controllata della luminosità adatta ai vari ambienti.

Possono chiudersi totalmente garantendo la massima privacy e protezione solare oppure illuminarla completamente offrendo la vista dell’esterno.

Esistono poi tende in tessuto in vetrocamera, in grado di oscurare la stanza.

Con l’installazione delle tende in vetrocamera si riesce ad ottenere un gran risparmio energetico ed è possibile usufruire delle agevolazioni fiscali previste per serramenti e infissi.

La raffinatezza della loro estetica è indiscutibile ed è in grado di rendere ogni ambiente sofisticato, pulito e ricercato.

Il loro costo è più elevato di quello delle semplici tende a vetro, ma la loro durata è garantita più a lungo, permettendovi di non dover cambiare le tende frequentemente e spendere una sola volta quello che altrimenti spendereste nel corso degli anni.

Insomma, se si desidera una soluzione elegante, moderna e funzionale, l’ago della bilancia pende verso le tende in vetrocamera.