colore delle tende
16
Feb

7 consigli per scegliere il giusto colore delle tende

Quando cerchi le tende giuste per la tua casa, dovrai sicuramente tenere conto di molti fattori. Per restringere la ricerca, potrai iniziare valutando la scelta del colore.

Sarà sicuramente un buon punto di partenza, che ti aiuterà a considerare anche altri elementi, come l’arredamento o il colore delle pareti.

Scegliere il giusto colore delle tende dipende molto anche dalla stanza.

Una selezione di tende per una finestra scorrevole in vetro della cucina sarà sicuramente diversa dalla scelta di tende per il soggiorno o la camera da letto. Stanze diverse richiedono tende diverse, sia nello stile che nella funzionalità.

Per quanto riguarda la funzionalità, devi considerare la tecnologia e la praticità dei tendaggi.

Se stai scegliendo tendaggi per finestre con molta luce solare diretta, dovresti considerare delle tende che ti permettano di gestire l’intensità dei raggi a seconda delle tue esigenze.

Se, invece, ciò che conta di più per te è lo stile, allora dovresti puntare su questo requisito per restringere la ricerca fin dall’inizio.

La soluzione perfetta sarebbe riuscire a trovare un equilibrio tra design ed efficienza.

Ecco alcuni consigli su come scegliere il giusto colore delle tende da abbinare allo stile della tua abitazione.

1. Usa un colore che richiami altri complementi d’arredo

Uno dei modi migliori per scegliere il colore delle tende in una stanza è quello di individuare subito uno dei colori prevalenti del tuo arredamento.

Può essere il colore di un divano, di un tappeto, oppure, se la tua stanza ha una parete dipinta e le altre bianche, potrebbe essere proprio quello il colore da richiamare per le tende.

In questo modo riuscirai ad avere una continuità di tonalità negli elementi d’arredo, che renderà l’ambiente ordinato ed accogliente.

Cerca, però, di non ispirarti nella scelta del colore da richiamare a complementi d’arredo temporanei, come cuscini o soprammobili, se non hai intenzione di cambiare spesso anche le tende.

2. Scegli colori complementari

Se non vuoi che le tue tende abbiano lo stesso colore di quello dei altri elementi nella stanza, puoi fare affidamento alla ruota dei colori per sceglierne uno complementare, che stia bene con quello prevalente già esistente.

La ruota dei colori è realizzata in modo da aiutarti a vedere le relazioni tra diverse tonalità.

cerchio cromatico

Le basi sono formate dai tre colori primari: rosso, blu e giallo. Combinando questi tre, si ottengono poi i tre colori secondari: arancione, verde e viola.

Infine, rimangono 6 colori, noti come colori terziari, e sono frutto di un mix dei colori secondari, compresi i colori rosso-arancio e blu-verde.

Familiarizzare con la ruota dei colori può aiutarti a capire come combinare al meglio un colore freddo con uno caldo, ad esempio, per realizzare una stanza naturalmente bilanciata.

3. Valuta lo stile della stanza

Se la tua stanza ha uno stile d’arredamento ben definito, allora il colore delle tende non dovrà discostarsi di molto, per non creare un effetto caotico.

In un ambiente classico, andranno inseriti toni chiari, come il bianco, il panna o alcune tonalità di grigio.

Se, però, il tuo obiettivo è quello di ricreare un’atmosfera accogliente, la scelta adatta saranno colori caldi e avvolgenti.

In un ambiente moderno e colorato, potrai scegliere colori pastello e vivaci.

4. Cambia colore a seconda della stagione

Se ami cambiare spesso il colore delle tende, allora un’ottima soluzione potrebbe essere quella di scegliere la tonalità in base alla stagione.

In primavera ed estate, puoi puntare su colori che richiamino il mare, il sole o le passeggiate in montagna, quindi l’azzurro, il verde, l’arancione o il giallo.

In autunno ed inverno, invece, toni caldi e rilassanti che richiamino quello delle foglie cadute dai rami o la neve, come il marrone, il beige o il bianco.

5. Prendi in considerazione gli spazi

Valutare bene lo spazio della stanza è un requisito fondamentale nella scelta delle tende. In una stanza piccola dovrai preferire colori chiari, perché visivamente riescono a farla sembrare più ampia e luminosa.

In una stanza grande potrai scegliere colori scuri che la renderanno più intima e accogliente alla vista.

6. Protegga la tua privacy

Tutti noi teniamo alla nostra privacy e spesso non pensiamo che la scelta del colore della tenda possa esserne strettamente collegato.

Se scegli tende dai tessuti leggeri e morbidi con colori chiari sarà meglio che non siano in stanze dove l’intimità è importante, come le camere da letto, perché tendono ad essere trasparenti.

Puoi però utilizzarle in stanze come lo studio o il soggiorno dove doneranno all’ambiente la giusta luminosità.

7. Considera il modello della tenda

Per la scelta del colore della tenda, dovrai anche valutare che modello di tenda preferisci.

Oltre alle tende in tessuto tradizionale e alle cosiddette tende tecniche, come le veneziane e le tende a rullo, potrai scegliere tra le tende a pacchetto o le più tecnologiche tende interne al vetrocamera.

Dovrai, quindi, tenere in considerazione il modello e abbinare il colore secondo le tue esigenze di luminosità, privacy e intensità.

Speriamo di averti dato dei consigli utili per chiarire su quali fattori basarti per scegliere il colore delle tende adatto alle stanze della tua casa.