14
Set

Che cos’è lo stile boho-chic

 

Nella moda, ma in generale nel design, ci sono trend che non svaniscono mai, si evolvono, aggiornandosi e mischiandosi con stili differenti per soddisfare gusti più moderni ed elaborati.

Uno di questi trend è lo stile boho-chic, che ha applicazioni in particolare nella moda e nell’abbigliamento, ma anche nell’arredamento d’interni e nell’home design in genere.

Quali sono le caratteristiche dello stile boho-chic, e in che modo si può ricreare nell’arredamento di casa, ivi comprese le tende?

Scopriamolo insieme.

Stile boho-chic: dagli anni ’60 ad oggi

Lo stile boho-chic, nell’accezione moderna, è relativamente giovane, solitamente associato all’abbigliamento indossato dall’attrice Sienna Miller e dalla modella Kate Moss nel 2005, anche se è possibile individuarne alcuni esempi già negli anni ‘90.

Alla base, è evidente, c’è il richiamo al movimento degli hippie degli anni ‘60.

BoHo è un termine frutto della fusione di due parole inglesi, bohemien e homeless, per indicare uno stile trasandato, dismesso.

Come puoi immaginare, quindi, con Boho-chic si intende una evoluzione elegante e ricercata, che ha influenzato anche l’arredamento d’interni.

Arredamento boho-chic

L’arredamento boho-chic è un mix di vintage e moderno, ottenuto grazie alla convivenza di elementi molto diversi tra loro, ma capaci di amalgamarsi in modo armonioso.

Tessuti decorati, tappeti, oggetti di antiquariato, si mescolano a elementi di design e a materiali più freddi e moderni, come il vetro e il metallo.

In questo stile ricopre una certa importanza anche il riciclo creativo e il fai da te, ecco che materiali di risulta come i pallet e mobili dismessi vengono trasformati in elementi di arredo unici ed originali.

Come accennato nelle righe precedenti, uno degli elementi principali nell’arredamento d’interni boho sono i tessuti, compresi, quindi, i tendaggi.

Vediamo insieme come scegliere le tende giuste per una casa boho-chic.

Tende tradizionali per una casa boho-chic

Le tende devono abbinarsi allo stile di arredamento scelto per i mobili e i complementi d’arredo, onde evitare contrasti poco gradevoli alla vista.

Nel caso del boho-chic, è importante sapere che i tessuti molto colorati, decorati con motivi etnici, floreali e damascati, sono particolarmente indicati. In alternativa, se preferisci una resa più sobria, puoi puntare sul bianco o sul panna.

Se vuoi, quindi, delle tende tradizionali in casa, quelle, per intenderci, da agganciare ad un bastone portante fissato alla parete, ti consigliamo di scegliere dei tessuti seguendo questa tipologia di decoro.

Per avere un’idea più precisa del tipo di tende alle quali ci stiamo riferendo, puoi dare un’occhiata qui.

Tende veneziane in legno

Se non ami le tende tradizionali, e cerchi una soluzione un po’ più pratica e originale, allora ti consigliamo di puntare sulle veneziane in legno.

Il legno è un elemento centrale nell’arredamento boho-chic, in particolare quando i mobili sono rifiniti con tecniche di decapaggio shabby chic, che donano quel piacevole effetto invecchiato e consumato.

Per lo stile boho-chic puoi valutare sia una veneziana in legno da 25 mm che una da 50 mm, a seconda del tuo gusto personale.

A fare la differenza, in questo caso, è il colore, preferibilmente chiaro, in modo da donare anche luminosità agli ambienti, fondamentale in una casa bohemien.

Bianco, grigio, celeste, beige, sono queste le tonalità in grado di valorizzare la veneziana in legno e l’arredamento boho-chic.