tende a rullo per interni
04
Mag

Tende a rullo per interni: pratiche, belle ed economiche

Le tende a rullo per interni sono un prodotto ancora poco utilizzato nelle case italiane, dove siamo abituati ai tendaggi tradizionali, pesanti e ingombranti, in particolare nelle abitazioni private.

Nel nord Europa, negli Stati Uniti ed in genere negli edifici commerciali, invece, si tende ad arredare gli interni con questa tipologia di tenda, perché più comode e pratiche ed economiche.

Se vivi in una casa piena di luce, e vuoi anche ottimizzare gli spazi, ti consigliamo di utilizzare o tende interne al vetrocamera oppure le tende a rullo per interni.
Scopriamo insieme questa seconda ipotesi.

Tende a rullo per interni: arredare in modo semplice

Le tende a rullo per interni sono caratterizzate da uno stile molto semplice, discreto, e questo le rende perfette per ogni tipo di arredamento, dal moderno all’arte povera, dallo shabby chic all’industrial design.

L’impiego delle tende a rullo è spesso consigliato nelle stanze più vissute della casa, come la cucina e il bagno, dove l’essenzialità e la praticità dell’arredamento precedono di gran lunga tutte le altre considerazioni di carattere estetico.
Inoltre, le tende a rullo hanno mediamente un costo più contenuto rispetto alle tende tradizionali anche se, scegliendo tessuti più pregiati, la differenza di prezzo si riduce fino ad abbattersi completamente.

Tende a rullo per interni decorate

In commercio se ne trovano di diversa fattura, realizzate con tessuti più leggeri e filtranti o tessuti più coprenti e oscuranti, a seconda delle necessità e dei gusti personali.

Non bisogna, però, pensare che le tende a rullo sacrifichino il design per amore dell’essenzialità, perché non è così.
Oggi è possibile acquistare tende a rullo per interni decorate, caratterizzate da trame particolari, con forme geometriche, fiori, disegni o immagini, che uniscono alla praticità anche la personalità e l’originalità di un elemento d’arredo unico e flessibile.

Tende a rullo per interni filtranti

Come abbiamo accennato prima, le tende a rullo possono essere realizzate con tessuti più leggeri, che lasciano filtrare la luce del sole anche quando sono chiuse, e tessuti più pesanti, che invece hanno un ruolo oscurante più prominente.

Nel primo caso, si consiglia l’utilizzo di tende dai colori chiari, tenui, come il bianco o il beige, oppure i colori pastello, che, soprattutto in bagno, cucina o camera dei bambini, riescono anche a mettere allegria.

Questa soluzione è particolarmente indicata nei mesi primaverili ed estivi, durante i quali fare entrare il sole in casa è anche un toccasana per l’anima e per l’umore.

Tende a rullo per interni: come si lavano

Le tende a rullo per interni hanno molti vantaggi, come abbiamo visto, ma sono un po’ scomode quando si tratta di pulirle e lavarle a fondo.

In realtà, ci sono due fasi di lavaggio e pulizia che possono essere eseguite, una casalinga e l’altra professionale.

Per quella casalinga, bisogna rimuovere la polvere con un panno adatto oppure un aspirapolvere non troppo potente però, altrimenti si rischia di romperla.

Per pulirla a fondo, consigliamo di smontare la tenda a rullo dalla finestra, aprirla completamente e pulirla a fondo con uno straccio morbido.

Le tende a rullo non possono essere lavate in lavatrice.

Il lavaggio professionale si basa sulla tecnica degli ultrasuoni, e va eseguito presso strutture che dispongono dei macchinari adeguati.

Tende a rullo per interni con radiocomando

Le tende a rullo manuali sono pratiche ed efficienti, ma spesso le catenelle sono antiestetiche, e tendono a rovinarsi dopo un certo numero di utilizzi.

Ecco perché si consiglia l’installazione di tende a rullo motorizzate e controllabili a distanza, tramite radiocomando o sistemi di domotica.

Con un sistema di domotica in casa è possibile gestire non solo le tende, ma anche altri dispositivi come serrature, antifurto, condizionatori e impianti di riscaldamento, quando si è fuori casa, e tramite movimentazioni programmate durante la giornata o al variare delle condizioni meteo.

Questa soluzione è utile in ambienti molto ampi, dove si è deciso di utilizzare delle tende a rullo di buona fattura – ad esempio in soggiorno o in camera da letto – oppure in quelle finestre disposte in luoghi meno facili da raggiungere, come lucernari o infissi posti in alto sulle pareti, a filo con il soffitto.

Invece di prendere scale o sgabelli per aprirle e chiudere, puoi usare comodamente un radiocomando.

Più pratico e più sicuro.

Che ne dici? Ti piacerebbe installare tende a rullo per interni in casa tua?