tendenze
12
Gen

Arredare gli interni: le tendenze del 2017

Il 2017 è ormai arrivato, e come da tradizione, è necessario cercare di capire quali sono le novità da aspettarsi nell’anno appena cominciato, o quali elementi continueranno a farci compagnia per almeno qualche altro mese ancora.

Le tendenze del 2017 nel settore dell’interior design, in realtà, non presentano dei grossi capovolgimenti di fronte, né rivoluzioni copernicane.

Ci sono trend che si confermano, alcuni che ormai possiamo considerare degli evergreen, e alcune novità particolarmente interessanti.

Scopriamole insieme, concentrandoci su tre macro categorie: arredamento, infissi e tende e tessuti.

 

Tendenze 2017 per mobili, accessori e complementi d’arredo

Il 2017 è l’anno del verde, e non di un verde qualunque, ma del nuovo “Greenery”, nominato da Pantone “Colore dell’anno 2017”.

Si tratta di un verde vivo, luminoso, che ricorda la natura e diffonde una sensazione di positività, di leggerezza, di gioia, una bella inversione di tendenza rispetto all’anno scorso, che vide il successo del Rose-Quartz, un mix di rosa pastello e tonalità fredde tendenti al viola.

Arredare casa nel 2017 seguendo le nuove tendenze vuol dire non poter ignorare il Greenery, e a dire la verità non è poi una brutta notizia. Il verde, che sia sulle pareti, nell’arredo o negli accessori, è un colore molto piacevole, che non disturba, e conferisce agli ambienti un’aura decisamente vitale.

Non a caso Pantone lo definisce “il colore dei nuovi inizi”.

[bctt tweet=”Il Greenery, il colore dell’anno 2017, è perfetto per dare vitalità all’arredamento di casa” via=”no”]

A dimostrazione del fatto che i colori della natura la faranno da padrona in questo nuovo anno, c’è anche un altro ritorno di fiamma, legato al mondo dei pavimenti per interni. Ci riferiamo alla terracotta, con quel suo colore marrone, che richiama il legno e il suo calore, e rinnova il ricordo della scuola artigiana italiana, della quale dovremmo sempre essere fieri.

Infine, un altro trend che si conferma nel 2017 è il total white. I mobili in stile Shabby Chic, o in arte povera, infatti, avranno ancora una notevole diffusione tra i consumatori, grazie alla fusione di romanticismo e tradizione tipici di questa tipologia di prodotto.

 

Infissi 2017: quali soluzioni adottare

Secondo le ultime stime, pare che gli italiani abbiano deciso di investire nella ristrutturazione delle case, grazie anche alle agevolazioni e agli ecobonus previsti dalla Legge di Stabilità.

Uno degli elementi sui quali si concentrano maggiormente le attenzioni e gli sforzi è la sostituzione dei vecchi e inefficienti infissi con soluzioni più moderne, dotate di vetrocamera.

Anche nel 2017, PVC, alluminio e legno continuano a contendersi lo scettro di Re dell’infisso.  

Il PVC, nello specifico, è sempre più richiesto dagli installatori e dai clienti finali, perché unisce le ottime doti isolanti e termiche a un prezzo e una durevolezza decisamente interessanti.

Qualunque sia la tua scelta in termini estetici e stilistici, valuta sempre la qualità del telaio, la presenza di doppi vetri perfettamente sigillati, e l’abilità dell’installatore.

 

Tende e tessuti: i trend del 2017

Nell’arredamento i dettagli sono fondamentali, e uno di questi è senza dubbio la scelta dei tessuti e delle tende.

[bctt tweet=”Tessuti e tende: quali scegliere per essere al passo con i trend del 2017″ via=”no”]

Tra i trend del 2017 in materia bisogna annoverare il ritorno del mixed patterns, ovvero la fantasia frutto di una fusione di diverse texture e disegni differenti, a creare un effetto tra il vintage e il moderno.

Altro ritorno molto gradito è quello legato alle righe, orizzontali o verticali, i rombi e altre forme geometriche, dal vago sapore anni ’70-’80.

Per quanto riguarda le tende, ci sono due grandi tendenze a dettare legge quest’anno: le tende plissettate e le veneziane interne al vetrocamera, due soluzioni dal design unico e molto amato dai consumatori, sia per le residenze private che per uffici ed esercizi commerciali.

Come puoi vedere, nessun grande stravolgimento rispetto al passato, ma il 2017 ci ha fornito alcuni spunti interessanti per ripensare l’arredamento di casa ed essere al passo con i tempi e le nuove tendenze.

Dipende solo da te.