Tende veneziane esterne e interne al vetro
21
Ott

Le tende veneziane esterne e interne al vetro tra design e tecnologia

La veneziana è una particolare tipologia di tenda composta da una serie di lamelle rigide orizzontali, realizzate in diversi materiali e spessori. Le lamelle sono sorrette da fili disposti verticalmente e possono essere alzate, abbassate e orientate attraverso meccanismi di tipo manuale o automatico.

A differenza di quanto suggerisce il nome, le veneziane non sono state inventate nel capoluogo veneto ma provengono dall’Oriente, in particolare dal Giappone.

Oggi è possibile trovare sul mercato un’ampia gamma di modelli di veneziana che si distinguono sulla base di alcuni fattori fondamentali, come lo spessore delle lamelle che in genere varia dai 15 ai 50 mm.

Tendenzialmente sono le tende per l’outdoor a presentare le dimensioni maggiori mentre gli interni si mantengono su spessori più contenuti.

Anche i materiali di realizzazione sono molto vari – alluminio, legno, tessuto – così come la palette dei colori disponibili.

Oltre alle differenze appena elencate, i modelli di veneziana si distinguono principalmente per la collocazione della tenda che può essere posizionata all’esterno oppure all’interno del vetro.

Vediamo questa distinzione più nel dettaglio.

Veneziane esterne al vetro: un evergreen che non passa mai di moda

Le veneziane esterne al vetro sono i modelli più classici che si possono trovare in commercio.

Oltre ad essere installate a vetro possono essere appese al soffitto della stanza per svolgere la stessa funzione delle pareti divisorie garantendo spazi di privacy e riservatezza in ampi ambienti unici, come gli uffici ad esempio.

Questi prodotti si distinguono per la loro estrema praticità e funzionalità: sono infatti semplici da installare e utilizzare, consentono di regolare la luminosità degli ambienti con molta precisione.

[bctt tweet=”Semplicità di installazione e utilizzo: solo uno dei plus delle veneziane a vetro” username=””]

I modelli più raffinati sono dotati di profili in alluminio estruso e presentano ingombri ridotti per un design lineare e raffinato di grande impatto estetico.

Per quanto riguarda il funzionamento, sono disponibili sistemi di tipo manuale, tra cui il più recente monocomando in cui i diversi comandi per la regolazione della luce sono stati uniti in una sola soluzione a catena che permette l’orientamento, il sollevamento e l’arresto della tenda nella posizione desiderata.

Per un maggior comfort di utilizzo alcuni modelli di tenda sono disponibili anche in versione motorizzata.

Veneziane interno vetro: una soluzione innovativa

I modelli tecnologicamente più avanzati prevedono l’inserimento della tenda veneziana all’interno del vetrocamera, ovvero tra le due lastre di vetro che compongono la finestra.

L’ambiente della vetrocamera, totalmente sigillato, garantisce la protezione assoluta da sporco e polvere in modo che la tenda non necessiti di alcuna manutenzione: è questo il vantaggio indiscusso delle veneziane interne al vetro che stanno riscuotendo sempre maggiore successo.

Le tende collocate nel vetro possono essere di diversa tipologia:

  1. veneziane;
  2. plissé;
  3. duet.
  4. Le duet, in particolare, possono essere filtranti oppure oscuranti sulla base del livello di schermatura della luce solare che garantiscono.

Infisso con vetrocamera

Dal punto di vista delle movimentazioni, le veneziane interno vetro possono essere comandate manualmente oppure attraverso meccanismi automatizzati per un maggior comfort di utilizzo.

I meccanismi manuali possono essere di due tipi:

  • a corda, con controllo esterno applicato al vetro. La corda, chiusa ad anello, muovendosi, fa ruotare il magnete esterno interfacciato a quello interno al vetro, favorendo il sollevamento e l’orientamento della veneziana;
  • a pomolo, dove ruotando il pomolino collocato sulla finestra si può regolare l’apertura e la chiusura delle lamelle. Questa soluzione, che non può essere manomessa, è ideale per gli ambienti pubblici, come scuole, ospedali, uffici, in cui è necessario controllare la luminosità durante il giorno.

Per quanto riguarda i sistemi automatizzati, è possibile gestire i movimenti delle lamelle all’interno del vetrocamera attraverso dispositivi di automazione per un utilizzo estremamente comodo e facile.

Il funzionamento motorizzato può essere:

  • a batteria;
  • a centralina.

_p3r5694-modifica_bis_720

Nei sistemi di batteria ricaricabile con gestione elettronica esterna al vetro il sollevamento, l’abbassamento e l’orientamento della tenda avviene tramite un attuatore che, sfruttando la trasmissione magnetica, gestisce gli impulsi di movimento.

[bctt tweet=”Veneziana interna al vetrocamera, gestione elettronica senza fili esterna” username=””]

La collocazione dell’elettronica all’esterno del vetro è un’innovazione rilevante che garantisce l’affidabilità del sistema e la sua durevolezza nel tempo.

Numerosi sono i plus offerti da questo sistema, che non necessita di alcun impianto elettrico dedicato e si adatta a vetri di qualsiasi spessore: è ideale quindi per gli interventi di ristrutturazione.

Per migliorare la carica della batteria nell’ottica del risparmio energetico e della tutela dell’ambiente, è possibile inoltre installare un pannello fotovoltaico interno o esterno al vetro.

Nei casi in cui si renda necessario movimentare contemporaneamente una o più tende da una sola postazione o anche da un comando a distanza si può optare per i sistemi a centralina.

Dotati di elettronica all’avanguardia, anche le tipologie a centralina, come quelle a batteria, garantiscono un’elevata resistenza oltre ad avere il pregio della massima pulizia estetica, eliminando ogni ulteriore complemento superfluo.

Tende Veneziane: perché sceglierle?

Come abbiamo visto le tende veneziane presentano molteplici vantaggi, soprattutto in termini di praticità e funzionalità.

Sono ottimi sistemi di schermatura solare e regolazione della luce che consentono di dosare con estrema precisione la luminosità dell’ambiente attraverso l’orientamento delle lamelle e la scelta dei materiali con cui sono realizzate.

Questo aspetto è determinante per il comfort che queste tende riescono a garantire agli ambienti interni.

Tra i principali punti di forza delle tende veneziane figura inoltre il risparmio energetico. Questi sistemi di protezione solare possono infatti contribuire a ridurre il consumo energetico fino al 10%.

Nell’ambito del design d’interni le tende veneziane dimostrano grande versatilità ed è facile intuire come attraverso il loro utilizzo si possano ottenere effetti estetici e decorativi adatti alle atmosfere più classiche oppure agli ambienti più minimal e contemporanei.

Grazie al design lineare possono essere installate in ogni stanza della casa – dal bagno, al salotto fino alla camera da letto – e possono risultare di grande effetto anche all’interno di uffici, locali e ristoranti. Inoltre, rispetto ad altre tende, assai più voluminose e ingombranti, le veneziane occupano davvero poco spazio.

In quanto a resistenza nel tempo e affidabilità, la manutenzione delle veneziane non ha rivali nel mondo delle tende. Per le veneziane a vetro la pulizia è molto semplice e veloce: potete infatti passare le lamelle con un panno umido in modo da eliminare velocemente polvere e sporco.

Le veneziane interne al vetrocamera non necessitano addirittura di alcuna cura: la tenda è infatti collocata in un ambiente completamente sigillato e protetto quindi dall’azione degli agenti atmosferici.

Se desiderate ricevere una consulenza gratuita sull’installazione di veneziane a vetro o in vetrocamera potete rivolgervi al team di esperti Sunbell.